La Sensia ama Genova

La Sensia Ama Genova. Sabato 1° giugno sul palco del Teatro San Rocco, Elisabetta Usai presenterà la sua poesia 43 dedicata alla tragedia del Ponte Morandi.

In occasione della 637esima Fiera dell’Ascensione di Voghera, come da tradizione ormai consolidata, il calendario degli eventi fieristici accoglie anche le premiazioni ufficiali del Concorso Internazionale di Poesia Città di Voghera, giunto nel 2019 alla 24esima edizione.

Quest’anno, l’evento non è significativo semplicemente per il suo ruolo culturale e di forte legame transnazionale ed europeo (da subito, infatti, il concorso ha coinvolto le città gemellate e visto la partecipazione anche di numerosi autori stranieri). Sabato 1° giugno, sul palco del Teatro San Rocco, infatti, tra i premiati c’è una bambina di Montebello della Battaglia, Elisabetta Usai, che con la sua opera ha deciso di fare riflettere sulla tragedia che lo scorso agosto ha colpito il capoluogo ligure e tutta Italia: il crollo del Ponte Morandi a Genova.

Ecco il testo di quest’opera, intitolata “43” e vincitrice, oltre del 1° premio, anche della borsa di studio M° Carlo Lusardi – DLF Voghera.

43

Samuele dopo un anno di scuola
sognava di rivedere i nonni.
Era felice perché partiva per il mare
quel mare lo conosco bene
perché pure a me ricorda persone care.
Anche quel ponte mi è famigliare
lo percorriamo ogni estate
quando verso la nave ci deve accompagnare... 
ci dicono che un ponte per poter unire deve tanto subire…
e dopo tutto quello che ha unito all’improvviso è sparito…
È quindi spiegato l’epilogo tragico?
Dimmelo tu ponte,
se ci sei riuscito a portar Samuele
in un luogo magico…

(Ponte Morandi 1960/’67-2018 Samuele 2010-2018)

Share